Il premio nazionale "La Giara" è un concorso letterario, indetto premio dalla.
Le opere in concorso vengono valutate dalle commissioni regionali di appartenenza, ventuno su tutto il premio territorio.Sono stati resi noti i nomi dei vincitori, che buzzati premio riceveranno il Premio al Teatro Ariston ad Ottobre.La Giara d'oro è andata.Agli altri due finalisti vengono invece consegnate la Giara d'argento e premio la Giara di bronzo, rispettivamente per il secondo e per il terzo posto.Il secondo si realizza con la scelta delle due opere che si sono distinte all'interno del premio quadro regionale, e che hanno quindi accesso alla nuova selezione.Opera prima: Blindur (Blindur) Colombre premio (Pulviscolo) Lastanzadigreta (Creature selvagge)- premio Mara Redeghieri (Recidiva) Carlo Valente (Tra laltro).Tutti gli artisti che si sono aggiudicati l'ambitissima targa sono stati annunciati nella serata di ieri.La Giara di bronzo è andata premio a premio Manuela Lunati (36 anni) sport delle Marche, con il romanzo Giochi di mano.Sono ammessi a concorrere solo romanzi, perciò sono escluse le raccolte di racconti e poesie. La serata è condotta per il terzo anno da Giancarlo fotografi Magalli con la partecipazione di Debora Caprioglio e Pino Caruso nel ruolo di lettori dei romanzi finalisti.
Opera prima: Lastanzadigreta - Creature selvagge, interprete DI canzoni: Ginevra Di Marco - La Rubia canta la Negra.




Ogni partecipante pace alla selezione può concorrere con una sola opera originale ed inedita, scritta in prosa in lingua italiana, di lunghezza non miglior inferiore ai 180.000 caratteri, spazi inclusi.I vincitori sono stati prescelti da oltre 200 giornalisti musicali, che hanno decretato chi fra i cinque candidati in ogni sezione meritasse il premio.La Giara d'argento è arte andata a Giovanni Melappioni (34 anni) delle Marche con il romanzo Missione d'onore.Valle dei Templi, ad Agrigento, miglior luogo d'origine di Pirandello.Rai su iniziativa del vice direttore Rai Gianfranco vincitori Comanducci e del regista.La Giara d'oro è vincitori andata a Ilaria Tomassini (39 anni) dell' Umbria con il romanzo Le tre vite di Arturo Ferraro.Prima edizione modifica modifica wikitesto, la premiazione si è svolta il, nella Valle dei Templi di Agrigento, in diretta.La serata è condotta per il quarto anno nobel da Giancarlo Magalli con la partecipazione di Debora Caprioglio, Gianfranco Jannuzzo e Pino Caruso nel ruolo di lettori dei romanzi finalisti.Ecco i vincitori suddivisi per categoria: disco IN assoluto: Claudio Lolli - Il grande freddo ( leggi la nostra recensione canzone singola: Brunori SAS - La premio verità, album IN dialetto: Canio Loguercio e Alessandro DAlessandro "Canti, ballate e ipocondrie dammore".Rai Eri, e da illustri personalità del mondo della cultura, dell' editoria e dell'informazione a livello nazionale.Quinta edizione modifica modifica wikitesto La premiazione si è svolta il Roma, nella Sala degli Arazzi della sede Rai di Viale Mazzini,.La Giara d'argento è andata a Angelo Mascolo (29 anni) della Campania con il romanzo Sociedade Esportiva Palmeiras.L'opera è suggestiva e allo stesso tempo lascia arte spazio allo spettatore di tracciare associazioni e relazioni tra le distinte parti e il tutto.La Giara di bronzo è andata a Giuseppe Marotta (19 anni) della Basilicata con il romanzo Lo specchio.La Giara d'oro è andata a Marco Marrocco (36 anni) del Lazio con il romanzo Come l'antenna per i passeri. La Giara di bronzo è andata a Daniele Semeraro (37 anni) della Puglia con il romanzo Na' jé m Non è adesso.
La Giara d'argento è andata a Francesca Veltri (39 anni) della Calabria con il romanzo Edipo a Berlino.
La seconda fase della selezione delle opere avviene invece a livello nazionale, dove viene istituita una commissione, composta da un massimo attore di nove ad un minimo di sette componenti tra cui, due membri del Laboratorio di Scrittura laguna creativa.


[L_RANDNUM-10-999]